Ciao a tutti, Vi do il benvenuto nel mio Blog.

All’interno potrete trovare le mie idee, il mio modo di pensare, la mia continua ricerca artistica sviluppata in assoluta libertà.

Troverete articoli, news, testimonianze di eventi, mostre, manifestazioni, qualcosa su di me, recensioni, approfondimenti in abito culturale, politico e sociale.
Se desiderate maggiori informazioni, Vi prego di prendere contatto al cellulare +39 3384155261 o via e-mail.

Grazie per la visita, buona navigazione, Stefano.

Una risposta a Ciao a tutti, Vi do il benvenuto nel mio Blog.

  1. stefano rollero ha detto:

    Stefano Rollero, un artista raro nel suo genere, un divulgatore dell’arte pittorica e fondatore del rinomato gruppo “Pittori dello Scalo” di Caselle Torinese. L’artista Casellese ha trovato nella pittura quel rapporto che comprende il bisogno di immedesimazione con le cose e il bisogno di astrazione. Innumerevoli le sue partecipazioni a mostre collettive, eventi, convegni, negli anni ’90 partecipa attivamente con il Maestro Pippo Ciarlo a progetti tematici.
    Dalla sua arte del collage e décollage evocativo, approda con opere totalmente dipinte, dal forte riporto materico ed esistenziale, un ampio linguaggio, con il quale concretizza la sua notevole creatività spaziando liberamente attraverso la sintesi dell’elemento naturale e di quello mentale. Un’arte dunque per la filosofia, la storia, le evocazioni che le opere di Rollero sanno trasmettere, richiamare, anticipare e catturare il numeroso pubblico di appassionati ed estimatori dell’arte contemporanea. (Antonio Zappia)

    Stefano Rollero non passa certo inosservato, nè intende fare alcuna cosa per esserlo. E’ narcisista (nell’accezione positiva del termine) come in parte è ogni Artista che ha faticato per ottenere qualcosa dalla sua pittura (e non si tratta qui certamente di denaro). E’ accentratore ed egocentrico poiché i suoi lavori richiamano prepotentemente l’attenzione: sia che al visitatore piacciano o non piacciano essi sono sono, comunque, fonte di interesse, di discussione e di critica. Del resto la sua storia artistica, il suo lavoro nel corso degli anni gli concedono di essere così come è e, così, piace. (F.Lucertini aprile 2009)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...